La società lariana è stata acquistata all’asta fallimentare per una cifra di 237 mila euro.Il Como ha finalmente un nuovo proprietario. Dopo le voci dei giorni scorsi oggi si è avuta l’ufficialita che l’unica offerta è pervenuta in tribunale è quella di una società che fa capo a Akosua Puni Essien, moglie del calciatore Michael, ex di Chelsea e Milan. Il nuovo proprietario ha voluto subito diramare un comunicato dove si annuncia che la sua prima uscita ufficiale sarà il 25 marzo alla vigilia del match casalingo contro il Piacenza:

“Siamo lieti di annunciare alla città di Como, a tutti i tifosi e ai sostenitori del club, che la signora Akousa Puni Essien è il nuovo proprietario del Calcio Como 1907, ora F.C. Como. La signora Puni Essien e il suo team saranno presto nella nostra città; nel frattempo intendono far sapere che sono onorati di essere qui, a Como, e di entrare a far parte di un club che vanta 110 anni di storia”.

“E’ desiderio della proprietà e del suo team esprimere gratitudine al dottor Di Michele per il grande lavoro fatto con la squadra e con lo staff tecnico in questi mesi difficili e per i risultati conseguiti”

“Impegno e desiderio genuini della nuova proprietà e del suo team sono di far crescere e costruire sia la prima squadra che il settore giovanile e di divenire parte integrante del tessuto cittadino”.

“E’ inoltre fermo impegno della proprietà e del team creare le condizioni per portare l’F.C. Como in serie B al più presto e per sviluppare al meglio delle loro possibilità i giovani talenti al suo interno”.

“Faremo tutti insieme un grande F.C. Como”