De Luca con 2 gol permette al Varese di battere la Nocerina, e di arrivare al 5° posto in Classifica con i concomitanti risultati

Giuseppe De Luca

Giuseppe De Luca (foto: varese1910.it)

Vittoria obbligata per gli uomini di Maran contro la Nocerina dell’ex Auteri (fu giocatore del Varese ai tempi di Fascetti anni 80); i biancorossi devono fare a meno del portiere Bressan operato in settimana al ginocchio, rientrerà a breve, Grillo infortunato e Cacciatore squalificato, out ancora Neto Pereira. La Nocerina si presenta a Masnago vogliosa di fare bene e costretta a vincere per uscire dalle “sabbie mobili ” della bassa classifica, dopo un avvio di stagione tutt’altro che positivo, sembrava spacciata ora gli uomini di Auteri occupano il quart’ultimo posto. Ieri pomeriggio rifinitura finale per i molossi al Carlo Speroni di Busto Arsizio.

Consueto modulo per il Varese, con il 4-4-2 con Moreau che rientra tra i pali dopo 3 mesi, linea di marcatori con Albertazzi all’esordio in Serie B al posto di Grillo, gli attaccanti sono Granoche, De Luca. Auteri mette in campo un 3-4-3 con il trequartista Merino a sostegno di Farias, Castaldo in attacco.

Il Varese parte male con la Nocerina, che ha un avvio guizzante, poi alla distanza escono i biancorossi che hanno già nella testa la vittoria della Sampdoria nell’anticipo, e quindi non possono sbagliare partita: è De Luca già sui taccuini di società di Serie A e dove il valore di mercato cresce sempre di più a siglare la doppietta che regala vittoria e 3 punti importanti per gli spareggi alla massima serie. I molossi dimostrano di valere la serie cadetta e non mollano fino in fondo la partita, rischiando nel finale di ottenere 1 punto.


PRIMO TEMPO: Al 5′ Moreau compie un gran intervento in tuffo su un gran tiro del trequartista Merino, Albertazzi libera su Farias al 9′; è più in palla la Nocerina in avvio ha più fame. Spunto della Nocerina al 15′ Moreau riesce ad arpionare la palla. Il Varese fa fatica a uscire dalla propria metà campo; i biancorossi cominciano a premere intorno al 20′. Prima Granoche poi De Luca al 36′ sciupano, l’azione è fermata dall’assistente. Al 44′ De Luca di sinistro (9° gol) perfora Concetti, azione che parte da Pucino, la palla arriva a Zecchin che serve la “zanzara” che in diagonale la mette dentro.

SECONDO TEMPO: Al 3′ st Terlizzi rilancia male, la palla è raccolta da Parola che ci prova dalla distanza senza risultato, 14′ passaggio filtrante in area di Nadarevic per De Luca, Concetti interviene bene. Spunto di Rivas al 18′ st in area campana. Al 21′ st ancora Rivas si ripete con un’azione pregevole, permette a De Luca di raddoppiare (10° gol). Annullato un gol a De Luca al 32′ st, ma dimostra di farsi sempre trovare pronto. 35′ parata d’istinto di Moreau su Cataldo. Il Varese subito dopo con un contropiede ficcante 3 contro 2 spreca l’azione. Ovazione per De Luca al 38′ st tutto il pubblico in piedi, con Maran che lo sostituisce con Corti. Damonte spreca al 40’st, ma la Nocerina non molla e mette in apprensione la difesa biancorossa. 41’st Barusso accorcia le distanze con un bolide di destro che si insacca inesorabilmente alle spalle di Moreau allincrocio dei pali. Subito dopo l’autore del gol viene espulso per aver indirizzato la palla contro il IV uomo. Figliomeni con una bella girata cerca la via della rete. Al 2′ di recupero Kurtic da 40 metri cerca il golasso.

 

VARESE NOCERINA 2 – 0 (1-0)

Marcatori: 44′, 21’st De Luca (V), 41′ Barusso (N)

Varese (4-4-2): Moreau, Albertazzi, Troest, Terlizzi, Pucino, (Zecchin dal 11’st Rivas), Kurtic, Damonte, Nadarevic, (Granoche dal 30’st Martinetti), De Luca. Allenatore Maran

Nocerina (3-4-3): Concetti, De Franco, Figliomeni, Di Maio, (Laverone dal 25’st Catania), (Parola dal 25′ st Barusso), (Mingazzini dal 34’st Bolzan), Giuliatto, Castaldo, Merino, Farias. Allenatore Auteri

Arbitro: Candussio

Ammonizioni: Figliomeni, Giuliatto, Espulso Barusso

Recupero: 0′, 4”; Spettatori: 3000

 

Zaffaroni Fabio