I gigliati strapazzano il Siena in un derby senza storia: doppietta per Toni e reti di Aquilani e di un commosso Pizarro. Tutti (o quasi) promossi!

David Pizarro

Per Pizarro primo gol stagionale(foto leggo.it)

Firenze- Dopo due pareggi e una sconfitta, torna al successo la Fiorentina di   Vincenzo Montella, che si conferma imbattibile in casa. I viola si dimostrano nettamente superiori al Siena di  Serse Cosmi: 4 gol, una pioggia di occasioni e persino un rigore sbagliato nel finale.

Il centrocampo si conferma fenomenale, bene anche la difesa mentre in attacco Luca Toni sembra vivere una terza giovinezza. Gli unici delusi della giornata? Probabilmente Emiliano Viviano e Mattia Cassani, relegati in panchina e egregiamente sostituiti. La Fiorentina torna a rivedere l’Europa con 32 punti, Siena sempre ultimo a quota 11.

Le pagelle della Fiorentina:

Norberto Neto, voto 6.5: il suo esordio stagionale in campionato è senza dubbio positivo. Reattivo e sicuro in almeno tre circostanze, incolpevole nel gol. Insomma, il brasiliano ha risposto presente alla chiamata di Montella!

Facundo Roncaglia, voto 6.5: il cartellino giallo nel finale è l’unica amarezza. Diffidato, l’argentino sarà infatti squalificato. Per il resto, solita miscela di grinta e temperamento! Idolo della Fiesole!

Stefan Savic, voto 7: baluardo e pulito come pochissimi alla sua età (appena 21 anni). Difensore solido ed essenziale!

Gonzalo Rodriguez, voto 6.5: punto di riferimento per i compagni e leader carismatico del pacchetto arretrato. Pericoloso anche nelle puntate offensive!

Souza Romulo, voto 7: schierato a sorpresa, si conferma un jolly prezioso per duttilità e senso pratico. Geniale in alcune sgroppate sulla fascia, bravo nel duettare coi compagni.

Borja Valero, voto 7.5: giocherebbe in tutte le altre selezioni nazionali. La sua unica sfortuna è essere spagnolo: con i campioni del Barcellona difficile trovare posto a centrocampo. A Firenze è semplicemente un marziano: un maestro di calcio e di tattica!

David Pizarro, voto 8: la sua giornata è piena di emozioni e lacrime. Segna su rigore e si commuove dedicando la marcatura alla sorella prematuramente scomparsa pochi giorni fa. Firenze lo conforta come un figlio, dimostrando ancora una volta una grande maturità!

Alberto Aquilani, voto 7: il principino di Roma ricama e partecipa alla festa col terzo gol in chiusura di primo tempo. Peccato per il rigore sbagliato al tramonto della gara, ma per sua fortuna è un errore ininfluente.


Manuel Pasqual, voto 7: il capitano sfodera un’altra prestazione di ottimo livello, ricca di spunti e assist pregevoli. Meriterebbe la Nazionale, vero Prandelli?

Stevan Jovetic, voto 6: sufficienza di stima, visto che certamente il campione montenegrino non è al top dopo l’infortunio. Qualche errore, ma anche impegno e altruismo. Esce fra gli applausi.

Luca Toni, voto 8: l’altro eroe di giornata, capace di infilare una bella doppietta e di diventare così il bomber stagionale(insieme a Jo-Jo)con 6 gol. Intelligente anche a procurarsi il primo rigore. Rinato, anzi risorto!

Mounir El Hamdaoui, voto 6: utile alla causa, sfiora il sigillo personale!

Giulio Migliaccio, voto 6: per il buon Giulio, sempre di taglia e incolla si tratta. Ma svolge il compitino con la professionalità e il carisma di sempre.

Cristian Llama, voto 5.5: vorrebbe spaccare il mondo, anche perchè impiegato poco. Finisce però spesso col pasticciare, anche in contesti apparentemente semplici. Resta comunque una pedina utile per il futuro!

Tabellino

Fiorentina-Siena 4-1

Marcatori: 15° Toni, 18° Pizarro(rigore), 44° Aquilani, 70° Reginaldo, 79° Toni.

Fiorentina(3-5-2):Neto 6.5; Roncaglia 6.5, Rodriguez 6.5, Savic 7; Romulo 7, Aquilani 7, Pizarro 8(73° Migliaccio 6), Borja Valero 7.5, Pasqual 7(66° Llama 5.5); Jovetic 6(60° El Hamdaoui 6), Toni 8.  Allenatore:Vincenzo Montella 7.

Siena(3-5-2): Pegolo 6; Felipe 5.5, Paci 4, Neto 5; Angelo sv(19° Sestu 5,poi 60° Reginaldo 7), Bolzoni 5.5, Rubin 5, Vergassola 6; Rosina 6; Calaiò 5.5, Larrondo 4(46° Coppola 5). Allenatore: Serse Cosmi 5.

Arbitro: Paolo Tagliavento della sezione di Terni 5.

Ammoniti: Felipe, Pizarro, Vergassola, Roncaglia, Neto(S), Rosina, Paci.

Espulso: Paci per doppia ammonizione.

Spettatori: 23347

Lucio Iaccarino