Bianconeri stabili a 1.40, la quota della compagine di Mazzarri si abbassa.

Walter_Mazzarri

Walter Mazzarri (foto dalla rete)

Vincono sia la Juventus sia il Napoli, nella 23ma giornata di serie A, ma la squadra di Mazzarri si conferma come l’unica, vera antagonista dei bianconeri, e i quotisti Snai decidono di abbassare da 4,00 a 3,50 la quota per lo scudetto vinto da Cavani, Pandev e compagni.

Stabile a quota 1,40 la squadra di Conte, che nonostante le numerose assenze nel reparto difensivo torna a vincere in trasferta e mantiene il Napoli a tre punti di distanza. Si impennano verso l’alto le quote della Lazio (33) e dell’Inter (66) mentre scende a 33 la quota del Milan dopo la vittoria strappata in pieno recupero all’Udinese.


La Roma “paga” il 2-4 interno con il Cagliari con l’esonero del tecnico Zeman e con una quota scudetto che balza a un impossibile 300. La Fiorentina torna alla vittoria ma la sua quota (voce altro) rimane ferma a 150.

Nelle scommesse sulla “Migliore della lista”, il Napoli è sempre più inarrivabile: quota 1,25, rispetto alla quota 6,00 offerta per Lazio e Milan. L’Inter sale a 12, Fiorentina stabile a 33, Roma a 40.