Spettacolo e gol a grappoli al Franchi! Tripletta Aquilani per i viola, ma che errori in difesa! Nel Genoa Antonini è una spina, ok Gilardino mentre l’arbitro…

Gilardino

L’ex Alberto Gilardino(foto calcioweb)

Firenze– La Fiorentina di Vincenzo Montella (voto 6) e il Genoa di Gasperini (voto 6.5) dividono la posta in palio nel posticipo serale del 21° turno. Al Franchi finisce 3-3, tanti gol ma anche difese allegre e troppo distratte. Il protagonista positivo è certamente Alberto Aquilani, che porta il pallone a casa dopo la splendida tripletta: uragano di applausi per lui durante la sostituzione.

Ma non è bastata la serata di grazia del romano per vincere: i viola(quinto pareggio stagionale) salgono a 41 punti, ancora lontani dalla zona Champions. Il Genoa, invece, tocca quota 27 punti confermandosi in ottima forma. L’arbitraggio del signor Tommasi non è stato certamente all’altezza della situazione…

Le pagelle della Fiorentina

Norberto Neto, voto 5: ambiva al record (sfumatissimo) di Albertosi. Ritorna il brutto anatroccolo che conoscevamo: l’ultimo gol dei liguri è colpa sua…

Facundo Roncaglia, voto 5.5: generoso ma ingenuo, l’argentino pasticcia in più di una circostanza. La grinta talvolta non basta…

Marvin Compper, voto 4: dalle stelle alle stalle in pochi giorni. Goleador in Coppa Italia, peggiore in campo col Genoa. Fragilissimo in marcatura!

Stefan Savic, voto 6: non ha nessuna responsabilità diretta sui gol, ed è già molto. Ma gli manca il fido compagno Gonzalo

Manuel Pasqual, voto 4.5: precipitoso e maldestro, non è serata per il capitano…

Massimo Ambrosini, voto 6: è lui a procurarsi il rigore, per il resto fosforo e legna nella mediana. Non meritava la sostituzione…

David Pizarro, voto 6: meno continuo del solito, gioca col coltello fra i denti. Un esempio per i i compagni più pigri…

Alberto Aquilani, voto 8.5: reduce da un periodo negativo reagisce con furore e determinazione! Si trasforma in un eroe: chirurgico dal dischetto e rapinoso in occasione del 2-2. Nella ripresa altra perla e prima tripletta in casacca viola! Sale a 4 nella classifica marcatori. Da nazionale!

Juan Cuadrado, voto 5.5: che succede al colombiano? Le voci di mercato (in ottica giugno) influenzano il suo rendimento. In negativo

Joaquin Sanchez, voto 6.5: buona prova per lo spagnolo, funambolico in dribbling e preciso negli appoggi. Suo l’assist per il terzo gol.

Alessandro Matri, voto 6: a secco, ma gara discreta sul piano della mobilità. Cala vistosamente nel secondo tempo.

Mati Fernandez, voto 6.5: vivacità e tocchi rapidi, la sfortuna gli nega un’altra soddisfazione…


Le pagelle del Genoa

Mattia Perin, voto 6: un pò altalenante e non sempre sicuro, qualche buona parata su Matri e Joaquin.

Luca Antonini, voto 7: in sospetto fuorigioco realizza il gol dell’1-2, seconda marcatura stagionale. Pimpante e estroverso, le sue incursioni sono spesso incisive. Fondamentale anche nel 3-3, fra i migliori in campo!

Sebastien De Maio, voto 6.5: il gol del 3-3 per dimenticare il fallo del rigore e altre pericolose ingenuità.

Nicolas Burdisso, voto 6: debutto agrodolce con i colori del Genoa. La sua esperienza è comunque un punto fermo per mister Gasperini.

Giovanni Marchese, voto 5.5: non riesce a sfondare come è nelle sue corde, e pure in difesa non offre garanzie. Esce dopo un’ora di gioco.

Moussa Konatè, voto 6.5: una sua poderosa conclusione è respinta dal palo. Polmoni e dinamismo non gli mancano di certo.

Andrea Bertolacci, voto 6: svaria molto e tatticamente è un elemento di rara intelligenza. Sul terzo gol viola, però, sembra avere delle responsabilità.

Matuzalem, voto 6: la forma fisica non sembra ottimale, ma è in grado di gestire tutte le situazioni, comprese quelle difficili.

Luca Antonelli, voto 6.5: scaltro in occasione del rigore procurato. Uomo mercato che potrebbe partire già in settimana…

Paolo De Ceglie, voto 5: ci sarà un motivo se la Juventus ha deciso di privarsene? Da rivedere, non sufficiente.

Alberto Gilardino, voto 7: trasforma con freddezza il calcio di rigore al 28°, è il suo gol numero 9 in stagione. Un ex amato che vuole a tutti i costi il Mondiale in Brasile!

Giannis Fetfatzidis, voto 6.5: riesce a portare il panico nella distratta difesa viola. Un elemento prezioso a gara in corso, rapido e sgusciante!

 

Tabellino

Fiorentina-Genoa 3-3

Marcatori: 28° Gilardino(rig.), 32° Aquilani(rig.), 34° Antonini, 42° e 57° Aquilani, 77° De Maio.

Fiorentina(4-3-3): Neto- Roncaglia, Compper, Savic, Pasqual- Ambrosini(55° Mati Fernandez), Pizarro, Aquilani(74° Anderson)- Joaquin, Cuadrado(81° Matos), Matri. Allenatore: Vincenzo Montella.

Genoa(4-5-1): Perin- Antonini, De Maio, Burdisso, Marchese(61° Fetfatzidis)- Konatè(82° Cofie), Bertolacci, Matuzalem, Antonelli, De Ceglie(71° Stoian)- Gilardino. Allenatore: Gian Piero Gasperini.

Arbitro: Dino Tommasi della sezione di Bassano del Grappa.

Ammoniti: Cuadrado, De Maio, Bertolacci.

Spettatori: 29776.

 

 

Lucio Iaccarino