Da Di Piedi a Diamanti in Asia passando da Quintieri e Imbroinisi per finire ai nuovi emigranti Zini e Vegliato: ecco tutte le trattative.

Alessandro Diamanti

Alessandro Diamanti (foto dalla rete)

Impazza il calciomercato nazionale ma si muove anche quello dei calciatori italiani all’estero. C’è chi è in procinto di andare e chi invece è in procinto di ritornare in Italia. L’attaccante classe 1993, Federico Zini ha deciso di fare la sua prima esperienza all’estero e ha scelto il Msida St. Joseph FC, società di Serie B maltese. Sempre a Malta ma in Serie A, nella Premier League, si trasferisce Michele Vegliato, trequartista classe 1991 ex Foggia e Pro Patria, che approda al Mosta Fc, società satellite del Parma allenata dall’ex calciatore della Cremonese Enrico Piccioni.

In procinto di trasferirsi nella piccola isola del Mediterraneo, sempre in Serie A, è il calciatore classe 1990 Luca Natale Imbroinisi reduce da una prima parte di stagione nella Serie B  Slovena alle dipendenze del NK Ankaran. Per lui si era parlato degli interessamenti del Bari in Serie B oltre che della Pro Vercelli e del Lecce in LegaPro, ma visto che la trattativa con i biancorossi pugliesi non si è finalizzata, e il difensore non accetti di scendere in Serie C (Legapro) in Italia o rimanere in Serie B in Slovenia, la soluzione maltese sarebbe l’ideale. Per lui si parla del Rabat Ajax.


Mentre in Serie C2 in Germania si sono trasferiti Alessandro Beccaria, Alessandro Ficara e Raffaele Simone Quintieri, tutti al SV Wilhelmshaven sempre in Serie C2, ma nell’altra parte del globo, più precisamente negli USA, si sono accasati due ex Serie D: Jacopo Camilli e Luca Olivieri, entrambi provenienti dal Flaminia Civita Castellana hanno scelto il Miami United Soccer FC.

Un altro calciatore ha lasciato l’Italia: si tratta di Michele Di Piedi che ha abbandonato la Serie D ed il Rende ed ha firmato in Myanmar (Birmania) in Serie A col Nay Pyi Taw, club che nella passata stagione si è piazzato al secondo posto nel campionato locale conquistando, così, l’accesso ai turni preliminari della Europa League asiatica.  A scadenza di contratto è pronto a sbarcare Australia, in Serie B. Il nome forse più altisonante che sembra in procinto di andare all’estero e in Asia, è Alessandro Diamanti del Bologna: per lui sono pronti i cinesi del Guanghzou, allenati da Lippi con un contratto di 4 milioni di Euro a stagione. Il Bologna ci sta pensando.

Si ringrazia per la collaborazione Alberto Carami