Arsene Wenger chiama Balotelli all’Arsenal: per il giocatore della Nazionale e del Milan è pronto un grosso contratto.

Balotelli

Mario Balotelli (foto dal web)

L’Arsenal tenta Mario Balotelli. Dopo un anno esatto con la maglia rossonera SuperMario potrebbe già pensare di rifare le valigie. Spesso e volentieri il bresciano le ha disfatte e rifatte in tempo di record. E’ un uomo prima e un giocatore poi che ama essere protagonista. I rossoneri il prossimo anno saranno fuori quasi sicuramente dall’Europa che conta e dopo tanti anni di presenza il diavolo non sarà in Champions.

Il tecnico francese Arsene Wenger ha in programma di incontrare il procuratore del giocatore, Mino Raiola, intermediario  che spesso e volentieri ama spostare e trasferire i propri assistiti nell’arco delle proprie carriere diverse volte con tutto beneficio delle sue tasche! Balotelli ha un valore di mercato pari a 25 milioni di sterline. In questo momento Balotelli è tormentato e al San Paolo, Sabato sera in panchina, le lacrime gli hanno rigato il viso.

La paternità riconosciuta dopo diversi mesi della figlia Pia è al centro dei suoi pensieri. La chiamata londinese è arrivata in queste ore e si tratta di capire i margini dell’operazione: l’Adidas diverrà sponsor tecnico della società che gioca le partite all’Emirates Stadium e guarda caso ha tentato SuperMario per una sponsorizzazione personale di ben 5 milioni qualche settimana fa.


Balotelli fa vendere gadget, abbigliamento. 30milioni è la cifra che il Milan può chiedere per il Nazionale italiano, somma ingente che aiuterebbe i bilanci della società di Berlusconi a ripianare il buco del mancato accesso in Champions. Balotelli è affascinato dal tornare oltremanica, la City è una bella città. Dopo l’esperienza a Manchester con l’allenatore che lo ha lanciato, Roberto Mancini, sarebbe un bel ritorno con il manager alsaziano e in una società blasonata che ama vincere: i “Gunners” sono la prima squadra della Capitale per Trofei Nazionali vinti ma che la Champions l’hanno solo sfiorata arrivando alla finale persa nel 2005-2006 con il Barcellona.

E’ proprio su Balotelli che il manager Wenger punta per dare l’assalto finalmente alla Coppa con le grandi orecchie. Siamo sicuri che le proverà tutte per convincere il giocatore italiano con un contratto sontuoso: oggi  super Mario guadagna una cifra intorno ai 5 milioni di euro con scadenza contratto al 2017. La proposta degli inglesi si spinge fino a 8milioni di euro.
Se l’Arsenal ha bussato alla porta, Mourinho non sta alla finestra: non più tardi di qualche settimana fa, infatti, i “Blues” hanno tentato il Milan, ma la finestra di mercato di Gennaio è una apertura particolare, strana del calciomercato e non se ne è fatto nulla. Gli inglesi lo vogliono a tutti i costi e potrebbe scatenarsi una vera e propria asta. Ora Balotelli non sta attraversando il suo miglior periodo anche per il clamore mediatico di queste settimane che ha accompagnato il riconoscimento della figlia e forse il ritorno in Inghilterra farebbe il caso suo. Magari spegnerebbero un poco i riflettori su di lui.

Zaffaroni Fabio