KO dei viola, demotivati e pigri in difesa!Per il Sassuolo tre punti d’oro per la salvezza! Protagonisti Berardi e Pepito Rossi, che sognano il Brasile!

Montella

Mister Montella(foto zimbio.com)

Firenze– Il Sassuolo di Eusebio Di Francesco(voto 7) espugna il Franchi beffando la Fiorentina di Vincenzo Montella(voto 5.5): il pirotecnico 3-4 finale(super Berardi con tre gol) è di certo un risultato sorprendente, ma ampiamente meritato. Imbarazzante il primo tempo dei toscani, disastrosi in difesa e con troppi calciatori svogliati.

La reazione della ripresa(poteva scapparci addirittura il pareggio) ha comunque strappato applausi: il ritorno al gol di Rossi è un’ottima notizia anche per Prandelli. Il Sassuolo, che ottiene l’ottava vittoria in campionato, ora è a quota 31 punti in classifica: la salvezza non è più un miraggio. La Fiorentina resta a 61 punti, sempre quarta a +4 dall’Inter di Mazzarri.

Le pagelle della Fiorentina

Antonio Rosati, voto 5.5: gioca al posto di Neto ed è subito impegnato dagli attaccanti del Sassuolo. Buone parate, poi il ciclone Berardi lo ridimensiona. E’ anche sfortunato!

Modibo Diakite, voto 4.5: esce per disperazione dopo settanta minuti, in netta difficoltà su Sansone. Lento e scarico mentalmente.

Stefan Savic, voto 5: si adegua alla mediocrità generale dei suoi colleghi di reparto.

Gonzalo Rodriguez, voto 5: su rigore sigla il quarto gol in campionato, ma prima e dopo sforna amnesie clamorose. Ancora scottato dalla delusione in Coppa Italia?

Manuel Pasqual, voto 4.5: nel finale è fra i più volenterosi, ma il capitano era stato anche fra i peggiori nella prima ora di gioco. A tratti inguardabile…


David Pizarro, voto 5: la delusione in Coppa Italia dipinta sul volto, la luce in regia è intermittente!

Borja Valero, voto 5.5: parte malissimo, è lui infatti a causare il calcio di rigore al minuto 22. Si riscatta parzialmente con la solita grinta e l’assist per il gol di Rossi.

Mati Fernandez, voto 5: dovrebbe regalare idee e giocate talentuose. Missione miseramente fallita.

Juan Cuadrado, voto 7: nel bene e nel male, è sempre protagonista. Quando è ispirato nessuno può contenerlo: il gol del 3-4 è la sua decima prodezza in questo campionato.

R. Wolski, voto 4.5: stavolta il gioiellino delude e non combina assolutamente nulla di decente. Timido, leggero e fuori fase: sostituito ad inizio ripresa.

Alessandro Matri, voto 4: non sembra neanche un attaccante, errori e orrori a getto continuo. Fischi meritati per lui.

Joaquin Sanchez, voto 6: si procura subito il calcio di rigore, propositivo e molto professionale. 

Giuseppe Rossi, voto 7: dopo il calvario dell’ennesimo infortunio, torna al Franchi segnando il 15° gol stagionale in A. Sfiora il 4-4, campionissimo!

Le pagelle del Sassuolo

Gianluca Pegolo, voto 7: la paratona finale su Rossi può valere la salvezza! Concentrato e felino…

Marcello Gazzola, voto 5.5: subito ammonito, la sua partita ne risente. In affanno su Cuadrado, limita i danni col mestiere.

Luca Antei, voto 6: un giovane rampante, già titolare nell’Under 21 e non a caso.

Paolo Cannavaro, voto 6.5: l’ex napoletano è un mix di tenacia ed esperienza nei minuti finali, dove salva la baracca. Essenziale.

Alessandro Longhi, voto 5.5: la sua gara rispecchia l’andamento del Sassuolo. Buon primo tempo, brusco calo nella seconda frazione. 

Davide Biondini, voto 6.5: ringhia e combatte con furore, un elemento affidabile e molto esperto.

Raman Chibsah, voto 6: qualche ingenuità di troppo, del resto è molto giovane. Molto collaborativo e diligente nella linea mediana, non molla un centimetro.


Simone Missiroli, voto 6.5: quantità e qualità, riesce a dare un ottimo contributo soprattutto nel primo tempo. Prezioso sotto l’aspetto tattico.

Domenico Berardi, voto 8: il periodo buio sembra alle spalle, movimenti felini e senso del gol. Tripletta d’autore, su rigore e soprattutto su azione: ora è a quota 16 in campionato. Complimenti!

Simone Zaza, voto 6: fra gli attaccanti del Sassuolo è di certo il meno incisivo, errore ciclopico in zona gol! Si innervosisce…

Sansone, voto 7.5: sembra Cristiano Rolando, sforna assist e serpentine a ripetizione. Splendido il gol dell’1-4 su azione personale. Esce stremato.

 

Tabellino

Fiorentina-Sassuolo 3-4

Marcatori: 22°, 33°, 42° Berardi(rig.), 57° Rodriguez(rig.), 65° Sansone, 72° Rossi, 75° Cuadrado.

Fiorentina(4-3-3): Rosati- Diakite(70° Tomovic), Rodriguez, Savic, Pasqual- Pizarro, Mati Fernandez, Borja Valero- Wolski(55° Joaquin), Cuadrado, Matri(66° Rossi). Allenatore: Vincenzo Montella.

Sassuolo(4-3-3): Pegolo- Gazzola, Antei, Cannavaro, Longhi- Biondini, Chibsah, Missiroli(85° Brighi)- Sansone(80° Ziegler), Zaza(74° Floccari), Berardi. Allenatore: Eusabio Di Francesco.

Arbitro: Paolo Tagliavento della sezione di Terni.

Ammoniti: Gazzola, Borja Valero, Longhi, Cuadrado, Berardi, Pasqual.

 

Lucio Iaccarino