Ad annunciarlo il presidente del club Karl-Heinze Rumenigge.

Allianz Arena (foto dalla rete)

Allianz Arena (foto dalla rete)

Incredibile ma vero: il Bayern Monaco ha estinto il mutuo per la costruzione dell’Allianz Arena con ben 16 anni d’anticipo! E’ questo l’annuncio che il presidente del club bavarese Karl-Heinze Rumenigge ha dato attraverso il giornale ufficiale del club. “Nel 2005 abbiamo dato il via ad un’opera da 346 milioni di euro, – ha detto Rumenigge – con un piano di rientro dell spese su 25 anni, quindi calendarizzato fino al 2030. Possiamo, invece, annunciare di aver completato il nostro piano in nove anni e mezzo, quindi con 16 anni di anticipo. Possiamo esserne tutti molti orgogliosi”.


Questo cosa significa? Che il Bayern sarà ancora più potente a livello economico visto che non avrà più la spada di Damocle del debito da ripianare. I club più ricchi sono avvertiti: in fase di calciomercato ci saranno anche i tedeschi e, nel caso, non si lasceranno sfuggire la possibilità di ingaggiare un campione che dovesse cambiare maglia.