Il provvedimento colpisce un giocatore del Campobasso.

Luigi Santorelli

Luigi Santorelli

Il giudice sportivo della Serie D ha squalificato per otto gare il centrocampista del Campobasso Michele Boldrini, reo di aver dato a gioco fermo una manata all’arbitro, Luigi Santorelli della sezione di Salerno, nell’incontro di domenica scorsa giocato al Nuovo Romangnoli contro la Fermana. Nel filmato dell’episodio incriminato si può notare una leggera spinta all’altezza della spalla nei confronti del direttore di gara anche se le immagini non chiariscono in pieno l’entità dell’episodio.

Nel comunicato del Giudice Sportivo che decreta la squalifica di 8 giornate per il giocatore, si legge: “Espulso per avere, a seguito di una decisione tecnica, colpito il Direttore di gara con una manata al petto facendolo indietreggiare di circa un metro, alla notifica del provvedimento disciplinare protestava e ritardava l’uscita dal terreno di gioco“.