Seconda giornata della competizione che darà l’accesso alla Serie D. I primi verdetti.

Marco Pierobon

Marco Pierobon

Si è giocata la seconda giornata della Coppa Italia Dilettanti, la competizione riservata alle formazioni vincitrici del trofeo a livello regionale e che darà, alla trionfatrice, l’accesso alla prossima Serie D.

Mercoledì 1 marzo – ore 14.30

Girone A: Borgaro Torinese-Sestrese 5-0 (riposa Romanese)
40′, 45′ Pierobon, 6’st Arabia, 21’st Piotto, 30’st Zanella
CLASSIFICA: Borgaro Torinese e Romanese 3, Sestrese 0

Girone B: Gemonese-Clodiense 1-1 (riposa Trento)

34′ Boscolo Zemelo (C), 4’st Del Riccio (G)
CLASSIFICA: Trento 3, Clodiense e Gemonese 1

Girone C: Baldaccio Bruni-Rimini 6-3 d.c.r. (and. 0-2)

28′ D’Urso, 33’st Ruggeri

Girone D: Villabiagio- Biadio Nazzaro 3-0 (and. 1-0)
14′ Cardarelli, 40′ Gramaccia, 8’st Tomassini

Girone E: Tortolì-Unipomezia 1-1 (and. 3-1)

10’st Figos (T), 29’st Castro (U)

Girone F: Paterno-Macchia 4-1

10′ Aquino, 15’Puglia, 20′, 16’st Leccese, 10’st Giordano (M)

Girone G: Portici-Moliterno 4-0 (riposa Altamura)

23′ rig. Manzo, 30′ Olivieri, 33′ Murolo, 47’st Incoronato
CLASSIFICA: Portici 3, Altamura e Moliterno 1

Girone H: Troina-Vigor Lamezia 4-1 (and. 2-0) 

32′, 16’st Fernandez (T), 14’st Leta (V), 29’st Romeo (T), 35’st Marletta (T)

PROSSIMO TURNO mercoledi 8 marzo ore 14.30

Girone A: Romanese-Borgaro Torinese
Girone B: Clodiense-Trento
Girone F: Macchia-Paterno
Girone G: Altamura-Portici

Qualificate ai quarti di finale (15-22 marzo): Baldaccio Bruni, Villabiagio, Tortolì, Troina