L’esterno offensivo dell’Amburgo può arrivare in bianconero. Vucinic show e gol in amichevole.

Eljero Elia (foto dalla rete)

Eljero Elia (foto dalla rete)

Spunta un nome, ma non tanto nuovo, nel mercato della Juventus 2011/2012. Antonio Conte nei giorni scorsi è stato chiaro per quanto concerne l’arrivo di nuovo giocatori, in modo che la sua squadra sia protagonista dopo anni di magra.

Ieri, nel ritiro di Chiusa Pesio, Beppe Marotta in conferenza stampa, ha fatto capire la presenza di un “Mister X” tra gli obiettivi del mercato bianconero. A quanto pare, il giocatore che interessa alla dirigenza di Madama è Eljero Elia, 24enne esterno offensivo in forza all’Amburgo. Non è un mistero, infatti, che Conte prediliga il gioco sugli esterni nel suo 4-2-4 e il Nazionale olandese potrebbe fare al caso della squadra bianconera.
L’interesse viene anche confermato dall’agente del giocatore, Frank Schouten che, al portale Itasportpress.it dichiara: “La Juve è interessata al mio assistito. Il club italiano ha fatto un’offerta e nei giorni scorsi c’è stato un contatto con il dirigente bianconero Fabio Paratici. Se i due club troveranno l’intesa economica, Elia giocherà in Italia anche perché il giocatore sarebbe contento di una esperienza in serie A”. Parole chiare che di fatto avvicinano ulteriormente Elia sotto la Mole.


Passando al capitolo cessioni, è ormai certo che Amauri Carvalho de Oliveira lasci Torino per trasferirsi in altri lidi, magari al Palermo. Si, avete capito bene. Si starebbe profilando un clamoroso ritorno in Sicilia dell’attaccante bianconero che, a Mediagol.it non nasconde di essere felice dell’ipotesi: “Che effetto mi fanno? È sempre bello e piacevole sentire queste cose, poi giustamente devo parlare con il mio procuratore, lui per adesso è a Milano, vedremo quello che sarà e cosa succederà… Come ho sempre detto in Sicilia sono stato benissimo e se sono diventato ciò che sono oggi è grazie al Palermo. Quando si parla di questa squadra e di questa città entra una parte del sentimento e della riconoscenza, adesso si sta parlando tanto, vediamo quando mi arriverà qualcosa di concreto e di chiaro, cioè qualcuno che mi chiami e mi dica come stanno le cose: in quel caso parleremo e vedremo”.

Intanto nella prima amichevole nel ritiro di Chiusa Pesio, la truppa bianconera batte con un sonoro 8-0 il Cunero, formazione che parteciperà al prossimo campionato di Seconda Divisione di Lega Pro. Le reti sono state messe a segno da Matri e Marchisio nel primo tempo. Ripresa ricca di segnature grazie alle marcature di Vucinic ( autore di una buona prova), Pasquato, Toni (3) e il giovane Ruggiero su calcio di rigore.

Matteo Brancati