Grigio pareggio a reti bianche tra Propatria e Giacomense che non riescono a superarsi.

Una formazione della Pro Patria

Una formazione della Pro Patria (foto:aurorapropatria1919.it)

Non va oltre lo 0-0 la Propatria che disputa una opaca partita, contro una Giacomense che imbriglia molto bene la manovra biancoblu. Cusatis impiega ancora una volta Cortesi davanti alla difesa, ma la mossa non si dimostra azzeccata. Gli ospiti scendono in campo vogliosi di portare a casa il risultato pieno e legittimano con il gioco il pareggio.

Giornata coperta a Busto Arsizio per la 28^ giornata di LP2; la Propatria è reduce dalla vittoria esterna a Valenza, ha una striscia positiva di 20 partite con solo una sconfitta; nell’ambiente si comincia a parlare di play-off che prima della gara distano 5 punti, solo qualche settimana fa si parlava di salvezza diretta. I grigiorossi della Giacomense sono in zona play-out, si presentano allo Speroni dopo la vittoria casalinga con l’Entella per 2-0 di settimana scorsa. Mister Cusatis impiega il consueto modulo con Cortesi al posto dello squalificato Vignali, per il 4-3-2-1. I ferraresi di mister Gadda (cresciuto a qualche kilometro da Busto A.) è di Busto Garolfo scendono in campo con un 5-3-2-1, l’esperto Dal Rio è l’unica punta.


PRIMO TEMPO: Nella prima parte del tempo la Giacomense gioca su ritmi alti e non consente ai bustocchi vivacità, le fonti di gioco non riescono ad accendere la partita che è molto tattica. I biancoblu si fanno vedere in area romagnola intorno al 35′ con un tiro di Cozzolino, che replica qualche minuto dopo con un contropiede che spreca.

SECONDO TEMPO: E’ la replica della 1^ frazione, la partita è molto spezzettata, e non appaga il pubblico per una brutta partita. La Giacomense gioca con verve, interpretando al meglio la partita, e giocando meglio dei tigrotti apparsi oggi fuori dalla partita. Dopo 10′ Minardi tocca una punizione, ma il suo tocco esce di poco. La Propatria cerca di uscire dalla propria metà campo e al 78′ Cozzolino, da dentro l’area ci prova, ma il suo tiro è strozzato. Ancora Cozzolino nel finale ma è poca cosa il suo tiro nei minuti di recupero.

PROPATRIA –       GIACOMENSE 0-0 (0-0)

Propatria (4-3-2-1) – Frasca, Gambaretti, Nossa, Polverini, (Bonfanti dal 58′ Pantano), Cortesi, Bruccini, Mora, (Giannone dal 65′ Viviani), Serafini, Cozzolino. Allenatore Cusatis

Giacomense (4-3-2-1) – Poluzzi, Minardi, De March, (Ferrara dal 71′ Vagliati), Caciagli, Turi, Cenerini, Tabanelli, Scaioli, (Staffolani dal 71′ Paci), (Dal Rio dal 83′ Tanaglia). Allenatore Gadda

Arbitro: Zappatore della Sezione di Verona, 1° assistente Bertasi, 2° assistente Donato

Ammonizioni: Cortesi, Tanaglia, Nossa; Recupero: 1′ , 3′;  Angoli: 3 , 9

 

Zaffaroni Fabio