Una buona Reggina paga alcune disattenzioni difensive ed è costretta ad arrendersi ad un cinico Sassuolo.

Ceravolo, autore del gol (foto dalla rete)

Boakye e Troianello a segno per i neroverdi, il solito Ceravolo per gli Amaranto.

Baiocco: 6 Ha poche colpe sui gol subiti. Soprattutto nel secondo tempo i suoi interventi evitano alla Reggina di subire un passivo più pesante.

Adejo : 6 Solita prestazione diligente del difensore nigeriano. Paga, tuttavia, la prova negativa di tutto il reparto negativo

Lucioni: 6 Vale lo stesso discorso per Adejo. La traversa gli nega il gol che poteva portare la Reggina al pareggio e cambiare la partita.

Di Bari: 5 Giornata no per il difensore amaranto reo di troppe disattenzioni. Si dimentica di Troianello in occasione del 2-1 e chiusura.

Melara: 6 Le sue discese, i suoi cross hanno creato non poche apprensioni alla difesa del Sassuolo. E’ sua la disattenzione, l’unica, che porta Boakye a tu per tu con Baiocco in occasione del primo gol. Dal 61′ Rizzo 5,5 sicuramente difficile entrare sul 3-1, ma il giocatore non prova neanche a dare la scossa che poteva riaprire la partita.

Armellino: 5 C’è ma non si vede. Prova davvero incolore per il centrocampista che non crea praticamente nulla.

Hatemaj: 5,5 Lotta ma non riesce a far sentire il suo peso a centrocampo. Poco incisivo

Barillà: 5  Si vede davvero poco, non spinge mai. Perde completamente lo scontro sulla fascia con Laverone


Sarno; 6,5 E’ senza dubbio il più pericoloso degli Amaranto. Si muove bene tra le linee, mostra grande personalità e qualità. Da una sua iniziativa personale nasce l’unico gol della Reggina.

Comi: 6 Nella prima frazione di gioco gran lavoro per l’attaccante rientrante dalla squalifica. Fa salire la squadra, si procura punizioni da posizioni interessanti. Sfiora il gol al 7′.  Il 3-1 del Sassuolo spegne la Reggina e il giovane ex Primavera Milan non trova più spazio. Dall’81’ Viola s.v.

Ceravolo: 6,5 Il capitano fa come sempre la sua partita. Grande sacrifico, crea preaccupazione al reparto arretrato neroverde. Segna il gol del momentaneo pareggio.  Dal 71′ Fishnaller s.v. pochi minuti a risultato ormai deciso non permettono all’ex Sud Tirol di mettersi in luce.

Il Tabellino dell’incontro:

SASSUOLO – REGGINA 3-1

RETI: 17’, 48′ Boakye (S), 22’ Ceravolo (R), 31’ Troianiello (S).

SASSUOLO (4-3-3): Pomini, Laverone, Bianco, Terranova, Longhi, Bianchi (74′ Chibsah), Magnanelli, Missiroli, Troianiello (72′ Berardi), Pavoletti (78′ Troiano), Boakye. A disp. Pigliacelli, Marzorati, Frascatore, Catellani. All. Tomei.

REGGINA (3-4-1-2): Baiocco, Adejo, Lucioni, Di Bari; Melara (61′ Rizzo), Armellino, Hetemaj, Barillà; Sarno; Comi (81′ Viola), Ceravolo (72′ Fischnaller). A disp. Facchin, Freddi, D’Alessandro, Rizzato. All. Dionigi.

ARBITRO: Velotto di Grosseto.

Note: Ammoniti: Hetemaj (R). Angoli 2-6; Recupero 0′-3′.

 

Vanessa Paola