Il numero uno della FIFA indica come si procederà dopo i mondiali brasiliani del 2014.

Joseph Blatter, uno uno del calcio mondiale (foto dalla rete)

Joseph Blatter, uno uno del calcio mondiale (foto dalla rete)

Gli spareggi, si sa, sono una lotteria e ci si gioca tutto in 90 o 180 minuti. Al termine degli stessi il verdetto è inappellabile e si è dentro o fuori. Lo sa bene Joseph Blatter che anticipa un cambio dopo i Mondiali 2014 riguardo agli spareggi per l’accesso alla fase finale della rassegna.

Gli spareggi – afferma – sono fonte di passione, emozione e dramma sportivo: le squadre sono eliminate dopo due partite. Penso sia un bene per la tv, per lo spettacolo, ma bisogna fare in modo che alla fine dei gironi di qualificazione sia chiaro se si è qualificati o eliminati, senza ulteriori spareggi“.


Insomma il numero uno del calcio mondiale ha già anticipato che ci saranno novità. Probabilmente un ritorno al passato quando non c’era questa coda post girone di qualificazione?