TuttoCalciatori.Net ha realizzato le pagelle del derby di Verona tra Hellas Verona – Chievo valida per la 13^ giornata di Campionato Serie A 2013-2014.

Lazarevic giocatore Chievo foto dal web

Il Chievo batte il Verona con una rete di Lazarevic al 92′. Un derby che a Verona mancava da 12 anni.

PAGELLE HELLAS VERONA:

RAFAEL voto 6: Partita con pochi pensieri nel 1° tempo, rimane concentrato, nella ripresa deve compiere un paio di parate importanti.

MAIETTA voto 5,5: Tiene la posizione senza soffrire.

MORAS voto 5,5: Buoni anticipi perfino decisivi nel 1° t, cala nella ripresa

ALBERTAZZI voto 6: Tampona con il fisico, nella ripresa prova a sganciarsi. dal 41’st AGOSTINI voto s.v.

ROMULO voto 6: Spinge poco sulla destra.

DONATI voto 6,5: Fatica a proporsi e a formulare gioco. dal 14’st CACCIATORE voto 6

HALFREDSSON voto 5,5: Non riesce a cambiare passo palla al piede.

JORGINHO voto 6: Sono poche le accelerazioni.

TONI voto 5,5: Ha veramente poche palle giocabili, si fa vedere nei primi minuti di gioco.

GOMEZ voto 5,5: Si vede poco ed è poco servito. dal 14’st MARTINHO voto 6

ITURBE voto 5,5: Non riesce a incidere nella partita.

 

all. MANDORLINI voto 5: L’attesa della vigilia per il derby che mancava da 12 anni non produce un Hellas brillante; nel primo tempo il tecnico si infervora perché non vede gli undici in campo trovare spunti concreti, sono veramente poche le palle giocabili in area avversaria. Nella ripresa si vede una squadra messa meglio in campo e più vivace che trova spazi nei primi 15′ i cambi non producono gli effetti sperati.


PAGELLE CHIEVO VERONA

 

PUGGIONI voto 6: Si sporca veramente poco i guantoni.

DAINELLI voto 6: Bene in centroarea nella difesa della palla nel gioco aereo.

CESAR voto 6: Una rete regolare la fa, peccato che l’assistente veda il fuorigioco.

FREY voto 6: Rimane concentrato sulle marcature

DRAME’ voto 6,5: Mette l’assist per la rete di Cesar non convalidata. Si fa trovare sulla sinistra in appoggio ai compagni davanti. In marcatura fa passare poche palle.

RIGONI voto 6: Interpreta la gara nell’interdizione, ne risente la fase propositiva.

RADOVANOVIC voto 5,5: Poco lucido con i piedi, cerca di essere presente negli spazi.

HETEMAJ voto 6: Fatica in fase di spinta.

SESTU voto 5,5: Ha una buona corsa, fatica nella precisione, arriva male sulle palle.  dal 14’st LAZAREVIC voto 7

ESTIGARRIBIA voto 6: Buona corsa sulla destra, prova degli inserimenti, dando fastidio alla difesa dell’ Hellas, nel primo tempo, nella ripresa è sottotono. dal 33’st PALOSCHI voto 6

THEREAU voto 6: Lavora troppo fuori area, non gli permette di essere lucido quando ha l’occasione di mettere palla dietro Rafael nella ripresa dopo una felice ripartenza. dal 46’st ACOSTY voto s.v.

all. CORINI voto 6: Prepara la partita del nuovo esordio pensando ad una squadra coperta. L’attacco a una punta fatica a entrare in area avversaria, buoni gli inserimenti di Estigarribia e compagni ma non basta. Nella ripresa effettua i cambi che si rivelano decisivi.

 

Zaffaroni Fabio