Il Napoli si prepara a cambiare pelle, la prossima stagione sarà la prima senza Rafa Benitez alla guida del club, la scelta del nuovo tecnico sarà determinante per convincere alcuni calciatori a restare in azzurro. La mancanza della Champions League potrebbe giocare un ruolo determinante per quanto riguarda la permanenza di Gonzalo Higuain.

Higuain

Higuain (foto dal web)

L’attaccante azzurro ha calciato al cielo il rigore contro la Lazio, un rigore che poteva voler dire Champions League a quel punto della partita. Higuain è venuto meno nel momento più importante della stagionedimostrando un clamoroso calo nelle ultime sfide affrontate dal Napoli. La partenza di Rafa Benitez, colui che lo aveva convinto ad accettare Napoli, è probabilmente uno dei motivi dell’involuzione dell’argentino che comincia seriamente ad interrogarsi sul suo futuro.

Il Napoli non sta a guardare, De Laurentiis ha sempre dimostrato di saper tirare fuori il meglio da ogni situazione di mercato, le partenze di Cavani e Lavezzi ancora si riflettono positivamente sui bilanci della società azzurra ed ecco quindi che il patron azzurro non si è lasciato scomporre dalle numerose richieste arrivate per Higuain da parte dei maggiori club europei. Il prezzo è fissato, chi vuole l’argentino dovrà sborsare 100 milioni di euro.


Sembrerebbe una cifra impossibile da raggiungere ma non è proprio così, basti pensare che il Manchester United nel primissimo sondaggio effettuato per Higuain nei giorni scorsi ha offerto al Napoli 60 milioni di euro. L”attaccante della nazionale argentina piace a numerosi altri club tra cui l’Arsenal di Wenger e l’Atletico Madrid di Diego Simeone.

di Nicola Mirone