Nelle ultime ore, diversi calciatori della Lupa Roma si stanno svincolando e, tra tutti, c’è un nome che a quanto pare ha già richiamato attenzioni particolari.

Davide Bariti, centrocampista ex Napoli (foto dalla rete)

Davide Bariti, centrocampista ex Napoli (foto dalla rete)

Voci di mercato danno l’Ascoli e il Catanzaro sulle tracce di Davide Bariti, centrocampista nato a La Spezia il 7 luglio del 1991. Bariti è un esterno destro dotato di grande rapidità e all’occorrenza può essere schierato anche in una linea a 4 di difesa, come terzino di spinta.

La sua carriera inizia nelle giovanili della Carrarese, dove milita fino al 2010 , anno che lo vede passare alla Triestina e togliersi la soddisfazione di esordire (e segnare), a soli 19 anni, in un campionato importante come la Serie B. La sua stagione è molto positiva, tanto da meritarsi la chiamata del Napoli, che lo acquista con la formula della comproprietà. Il club azzurro lo gira in prestito prima a Vicenza (sempre in B) e poi ad Avellino, piazza dove Bariti vince il campionato di Lega Pro da assoluto protagonista.


A quel punto il Napoli (stagione 2013-2014, con Rafa Benitez in panchina) lo richiama alla casa madre e lo fa esordire in Serie A nel match interno con il Livorno. All’ombra del Vesuvio, Davide conquista la Coppa Italia, ma successivamente gli viene comunicato che il suo contratto non verrà rinnovato. Così, lo scorso novembre, si accasa alla Lupa Roma, dove quest’anno ha collezionato 26 presenze ed un gol.

Ora la storia si ripete: Bariti è di nuovo svincolato e rappresenta sicuramente una buona occasione di mercato per tutte le società di Lega Pro alla ricerca di un centrocampista duttile e affidabile per questa categoria.

Giuseppe Marzetti