La Group Castello dopo venti minuti va sul 2-0 e la gara sembra in discesa, ma poi gli ospiti riescono caparbiamente a pareggiare grazie a una doppietta di Alterio.

Fabio Alterio, foto da www.orvietanacalcio.it

I padroni di casa ci mettono solo sei minuti per passare in vantaggio, il gol è di Marinelli che, servito da Pasqui, fa partire un gran tiro da fuori che sorprende Nulli, tornato a difendere i pali dell’Orvietana. Gli ospiti accusano il colpo e la Group Castello continua a creare occasioni su occasioni, ottenendo anche il meritato raddoppio al 19’: stavolta è Marinelli a imbeccare Pasqui, che non sbaglia e spedisce di nuovo la palla alle spalle di Nulli. L’Orvietana sembrava andare incontro a una sonora sconfitta, memore di quella per 4-0 casalinga contro la Sansovino domenica scorsa, ma al 25’ Alterio accorcia le distanze: Di Gioacchino rimette in gioco con le mani e serve Nami, quest’ultimo serve il suo compagno che con un’acrobazia riesce a indirizzare la palla in rete, anche se con una leggera deviazione.

I padroni di casa dopo questo episodio si riaffacciano in attacco, ma la prima frazione di gioco si chiude con il risultato di 2-1 e un’Orvietana che acquisisce fiducia e crede di poter portare a casa un risultato positivo.


Il secondo tempo inizia all’insegna della Group Castello, che prima con Marinelli e poi con Bruschi vanno vicini al 3-1 che potrebbe chiudere la partita, ma Nulli non si fa sorprendere e compie un paio di grandi interventi. Gli ospiti intanto prendono coraggio e al 14’ agguantano il pareggio con il solito Alterio, attaccante di razza, ben servito da Caligiuri. La partita nell’ultima mezz’ora è sempre in bilico: prima è proprio Caligiuri a impegnare il portiere avversario Lancini, rischiando seriamente di rovesciare il risultato a favore dell’Orvietana; poi i padroni di casa colpiscono una traversa con Pasqui e si rendono pericolosi in un altro paio di occasioni, ma nonostante ciò la partita si chiude sul risultato di 2-2 e la Group Castello non riesce a vincere una partita che sembrava già chiusa dopo venti minuti.

Tutto sommato un buon pareggio per l’Orvietana, anche se la classifica parla chiaro: attualmente è in zona playout, a sole cinque lunghezze dal fanalino di coda Civita Castellana, e domenica prossima ospita la Pianese, reduce dalla grande vittoria per 4-1 contro lo Zagarolo. La Group Castello invece si sente legittimamente beffata da questo risultato e resta a metà classifica, ma ottenendo i tre punti avrebbe raggiunto lo Sporting Terni.

GROUP CASTELLO – ORVIETANA 2-2

GROUP CASTELLO: Lancini, Giustini, Scoscini, Fiumana, Fodaroni, Bruschi, Buza, Santinelli, Pasqui, Bartolucci, Marinelli. A disp: Fontanelli, Biccheri, Bernardini, Mafucci, Del Grande, Hoxha, Rocchi. All. Valori.

ORVIETANA: Nulli, Di Gioacchino, Caccavale, Ciccone, D’Andrea, Francesconi, Malagnino, Nami, Caligiuri, Felici, Alterio. A disp: Pasquini, Venerelli, Mergè, Frizzi, Quattrini, Cozzolino, Variale. All. Volpi.

ARBITRO: Bonocore di Nola

MARCATORI: 6’ pt Pasqui (GC), 19’ pt Marinelli (GC), 25’ pt e 14’ st Alterio (O)

Daniele Felicetti