L’ex calciatore del Lecce ha messo piede per la prima volta oggi a Milanello e ha espresso la sua soddisfazione per l’approdo al Milan

Djamel Mesbah

Djamel Mesbah neo rossonero (foto: getty images)

Da ieri è diventato rossonero a tutti gli effetti, e oggi per Djamel Mesbah è  stato il primo giorno di lavoro a Milanello. A Milan Channel ha rilasciato la sua prima intervista piena di umiltà: “Sono contento e orgoglioso di aver firmato con il Milan – ha detto Mesbah – arrivo qui con molta umiltà e voglia di crescere. Entrare a Milanello è stato impressionante, i compagni sono stati tutti gentilissimi con me in questo primo giorno. Spero di integrarmi velocemente per mettermi subito a disposizione del mister”.

“Ho fatto qualche gol nella mia carriera – ha aggiunto – ma soprattutto quando giocavo esterno di centrocampo. A Lecce sono stato sempre impegnato come difensore, ma mi piace ugualmente inserirmi nell’area avversaria. Un ricordo di Lecce-Milan 3-4? Il primo tempo fu incredibile, poi i miei nuovi compagni giocarono da Milan e non ci fu nulla da fare. Resta però una partita indimenticabile nella mia carriera”.