Il Presidente Thohir incespica su Istagram e combina una bella gaffe nei confronti di Cambiasso nei saluti finali. 

Thohir

Thohir (foto dal web)

Chissà cosa avrà pensato Esteban Cambiasso nel leggere su Istagram il saluto che Erik Thohir gli ha destinato? Certamente imbarazzo o peggio. Da poche ore i nerazzurri per bocca del direttore sportivo Piero Ausilio hanno deciso di non rinnovare il contratto all’argentino, dopo un grande e lungo ciclo le strade si separano.

L’indonesiano da qualche mese Presidente dell’Inter è poco avezzo alla lingua italiana ma ancor più grave incespica nella storia nerazzurra commettendo una bella gaffe. Questo il testo del messaggio sul social network Istagram postato da Thohir: ” Ci mancherai ma questa non è la fine del nostro rapporto. Rispetto per il Chuchu. 11 stagioni, 5 scudetti, 4 Coppe Italia, 4 Supercoppe, 1 Mondiale per club, 1 Leggenda #GrazieChuchu “.


Avete notato qualcosa ? Il sopranome di Cambiasso è “Cuchu”, invece il patron mette un h di troppo, la cosa più grave è nel segnalare il palmares del campione argentino, l’aver dimenticato la vittoria in Champions League. Un pensiero gentile di è trasformato in un boomerang. Consigliamo al massimo dirigente interista di fare più attenzione e di controllare su wikipedia. Insomma solo per questo potrebbe finire dietro la lavagna… Avrà modo di recuperare con la campagna acquisti.

Zaffaroni Fabio