Il Taranto pareggia con rimpianto, il Nardò cade e la Virtus Francavilla ne approfitta.

Pasquale Iadaresta ai tempi del Siena

Pasquale Iadaresta ai tempi del Siena

Vincendo 2-1 in casa con la Turris, la Virtus Francavilla torna in testa alla classifica, festeggiando il primato in solitaria, vista la sconfitta del Nardò e il pareggio del Pomigliano. I salentini cadono nel derby pugliese settimanale al Miramare di Manfredonia, grazie a una rete di Tommaso Colombaretti. Una vittoria importante per i ragazzi di Vadacca, che scavalcano il Marcianise, sconfitto 2-1 a Francavilla sul Sinni. Pari pirotecnico a Pomigliano, dove i padroni di casa e il Taranto chiudono sul 2-2, ma sono tanti i rimpianti per la formazione di Campilongo, in vantaggio sul 2-0 grazie alla doppietta di Yeboah, fino al 40’ della ripresa, quando Prisco ha riaperto i conti prima di segnare in pieno recupero il gol del pareggio.


Ghiotta chance sciupata dagli jonici, che con una vittoria avrebbero potuto raggiungere la seconda piazza insieme al Francavilla e al Fondi. I pontini, nonostante l’assenza di Meloni, ne rifilano quattro al Potenza. Protagonista Iadaresta con una doppietta. Suicidio calcistico per il San Severo, che in vantaggio 2-0 in casa del Picerno dopo soli dodici minuti, si fa rimontare incredibilmente perdendo 3-2 contro l’ultima in classifica. Opportunità di avvicinarsi alla zona playoff gettata alle ortiche. Non è andata meglio al Bisceglie, bloccato in casa dall’Aprilia. A centro classifica, pareggio tra Torrecuso e Isola Liri, mentre alla penultima del girone di andata, il Serpentara trova il primo successo in campionato, superando 2-0 in casa il Gallipoli.

Alessandro Tosques

PER VEDERE TUTTI I RISULTATI E LA CLASSIFICA DEL GIRONE H CLICCA QUI