Il Siracusa si prepara al big match con la capolista al De Simone ma perde due pedine.

Simone Figura

Simone Figura

Consueta partitella in famiglia del giovedi al “De Simone” per il Siracusa. La squadra mister Sottil ha disputato il tipico allenamento di metà settimana, mescolando le carte e provando vari schemi di gioco. Tutti a disposizione per l’allenatore azzurro che avrà la possibilità di scegliere fra tutti i giocatori.

Intanto in settimana hanno lasciato la maglia azzurra il difensore Alessandro Liistro, che potrebbe accasarsi allo Scordia, e il centrocampista Simone Figura il quale, dopo aver salutato via facebook il pubblico aretuseo, ha annunciato di non voler giocare più a calcio. Ed è un peccato che un giocatore di grande talento come lui abbandoni prematuramente l’attività sportiva, anche per via di alcune scelte che spesso lo hanno visto relegato in panchina, non potendo mostrare a fondo le proprie qualità.


Intanto continua a gonfie vele la prevendita per il big match tra Siracusa e Cavese in programma domenica, e l’entusiasmo per tale evento si è percepito anche durante l’allenamento dove erano presenti circa un centinaio di tifosi. Anche l’hashtag lanciato dalla società #noicisaremo sta riscuotendo un enorme successo ed i video che stanno arrivando nella pagina ufficiale facebook del Siracusa sono tantissimi.

Infine oggi, venerdì, è atteso il responso della riunione tra gli organi preposti a garantire l’ordine pubblico in occasione della gara, alla presenza di un dirigente in rappresentanza del club aretuseo. Si spera nel responso positivo al fine di permettere i tifosi ospiti di poter assistere ad una domenica di sport, perché tale dovrà essere, evitando quindi quegli stupidi e beceri commenti di NON TIFOSI sulle varie pagine di entrambe le società sportive.

Andrea Bottaro