Home Calciatori e Club Notizie calcio Allenatori Arbitri Campioni Marcatori Albo d'oro Contatti
         Home > Campioni > Dettagli Campione
 ITALIA
  Serie A
  Serie B
  Serie C - A
  Serie C - B
  Serie C - C
  Serie D
  Primavera 1
  Primavera 2A
  Primavera 2B
  Eccellenza Emilia Romagna A
  Eccellenza Emilia Romagna B
  Eccellenza Liguria
  Eccellenza Lombardia A
  Eccellenza Lombardia B
  Eccellenza Lombardia C
  Eccellenza Marche
  Eccellenza Abruzzo
  Eccellenza Puglia
  Eccellenza Calabria
  Eccellenza Toscana A
  Eccellenza Toscana B
Higuita e i ritocchini »
  BONINSEGNA ROBERTO
Ruolo:
ATTACCANTE


Nazionalità:
Italia
 

Nato il:
13/11/1943


Nato a:
Mantova


Altezza: cm 174

Peso: Kg 72
  
  Carriera di BONINSEGNA ROBERTO
STAGIONESQUADRASERIEPRESENZEGOAL
1963-1964PRATOB221
1964-1965POTENZAB329
1965-1966VARESEA285
1966-1967CAGLIARIA349
1967-1968CAGLIARIA195
1968-1969CAGLIARIA309
1969-1970INTERNAZIONALEA3013
1970-1971INTERNAZIONALEA2824
1971-1972INTERNAZIONALEA2822
1972-1973INTERNAZIONALEA2712
1973-1974INTERNAZIONALEA2923
1974-1975INTERNAZIONALEA299
1975-1976INTERNAZIONALEA2610
1976-1977JUVENTUSA2910
1977-1978JUVENTUSA2110
1978-1979JUVENTUSA82
1979-1980HELLAS VERONAB143
  
  I fatti
Roberto Boninsegna è stato uno dei più grandi attaccanti italiani di ogni epoca. Classico centravanti potente dotato di un tiro potentissimo e di fiuto del gol.
Inizialmente le sue fortune sono legate al Cagliari di Gigi Riva, al quale approda dal Varese nel 1966 e dal Potenza dove, in coppia con Bercellino, costituisce l'"Attacco Raffica" per il rilevante numero di reti segnate nel campionato 1964/65.

Tuttavia non giunge a vincere in terra sarda lo storico scudetto del 1969-70, in quanto l'estate precedente è inserito nell'affare che porterà Angelo Domenghini a Cagliari, mentre "Bonimba" (così come era soprannominato) finisce all'Inter.

A Milano conosce il periodo di maggior splendore della sua carriera, con lo scudetto del 1970-71 anno in cui è capocannoniere, come nella stagione successiva. In totale con la maglia nerazzurra scese in campo 281 volte, segnando in tutto (coppe incluse) 171 reti.

Con la maglia della nazionale, vestita per la prima volta nel 1967, arrivò a vincere l'Europeo del 1968 ed a disputare la finale dei mondiali del 1970, persa col Brasile, segnando la rete del pareggio al gol di Pelé. In totale colleziona 22 presenze e 9 reti in azzurro.

Dopo uno scambio con Pietro Anastasi, chiude la carriera alla Juventus, con cui disputò 3 stagioni, dal 1976 al 1979, scendendo in campo complessivamente in 94 occasioni, segnando 35 reti. Con la Vecchia Signora Boninsegna vinse due campionati, una Coppa Italia e una Coppa Uefa.
  
  Palmares
3 Scudetti (Inter 70/71, Juventus 76/77 e 77/78)
1 Coppa Italia (78/79)
1 Coppa Uefa(76/77)
  
Credits - Condizioni di utilizzo e Privacy - Sitemap - Archivio notizie calcio - RSS Notizie - Collabora con noi - Pubblicità
Norz S.r.l.
Via Tiepolo, 13/A
S. Benedetto del Tronto
63074 Ascoli Piceno
P.IVA 01907810442

Norz.it
TuttoCalciatori.Net, settimana n°523
Settimanale iscritto al Registro della Stampa
presso il Tribunale di Ascoli Piceno.
Iscrizione n. 493 del 25/05/2011
Registrazione al ROC n° 21496 del 15/09/2011
Direttore Responsabile: Domenico Marocchi
  Girone A
  Girone B
  Girone C
  Girone D
  Girone E
  Girone F
  Girone G
  Girone H
  Girone I